power bank

Power bank cercasi? Hai provato Xiaomi 10000?

Power bank cercasi, ho lo smartphone completamente scarico! Alzi la mano a chi è capitato essere fuori casa e ritrovarsi con la batteria del proprio smartphone completamente a terra. E per la legge di Murphy capita sempre nel momento del bisogno, ad esempio ci troviamo all’estero e non possiamo usare Google Maps; e adesso come torno in albergo? Niente panico, ti serve un power bank.

In un mondo sempre più connesso non possiamo più fare a meno di avere un caricabatterie portatile; abbiamo bisogno di avere sempre a disposizione il nostro smartphone per qualsiasi evenienza. Ci lavoriamo; possono arrivare mail importati in qualsiasi momento. Teniamo sotto controllo la nostra vita social, m che sia per dovere o per piacere non importa: il caricabatterie portatile cui attaccare lo smartphone, in borsa, è diventato necessario, ormai.

In commercio ce sono diversi, è vero, e in rapporti di qualità- prezzo accettabili. In questo articolo, però, concentriamoci su Xiaomi 10000, e permettetemi di spiegarvi perché è conveniente.

Come si riconosce un buon power bank?

Un buon power bank è il nostro nuovo migliore amico. All’alba del 2020 non ci possiamo permettere il lusso di non averlo; possiamo annoverarlo fra gli indispensabili nel kit di sopravvivenza 2.0 dell’uomo contemporaneo. Ma quando vi trovate nel momento della scelta, sapreste davvero riconoscere il migliore? Diamo insieme uno sguardo alle caratteristiche principali di Xiaomi 10000; scommettiamo che ti convinceranno ad acquistarlo?

  • Sicurezza e resistenza

Grazie alla tecnologia intelligente made Xiaomi, il dispositivo è progettato per avere ben nove strati di protezione dal circuito, per garantirti maggiore sicurezza di utilizzo. In più, è dotato di doppia cassa in alluminio anodizzato che tradotto dal ‘tecnologese’ vuol dire che resiste più a lungo, benché utilizzato quotidianamente.

  • Velocità ed efficienza

Cos’è meglio di un power bank a portata di mano? Un power bank che ricarica velocemente. Lo smartphone ha un’autonomia residua de 5%, il dispositivo si chiuderà fra 5- 4- 3- 2- 1.. NO! Xiaomi 10000 ha una potenza di 18W, regolabile ed efficiente con tutti i dispositivi associati.

  • Design e qualità

Diciamoci la verità, anche l’occhio (tech) vuole la sua parte. Ecco perché Xiaomi 10000 è stato pensato come prodotto di design, ultra-compatto e sottile (appena 14 millimetri). La qualità di questo power bank è confermata dal suo alto tasso di vendita: + di 55 milioni di copie vendute dalla messa in commercio.

power bank

Se sei arrivato a leggere fin qui, vuol dire che ti ho convinto.. o quasi? Allora, lascia che ti dica un’ultima cosa prima di lasciarti. Nella scelta di un buon power bank devi mettere in conto anche la compatibilità. Sì, hai capito bene! Sarà capitato a chiunque, magari con i caricabatterie tradizionali, di non avere con sé il proprio e farselo prestare. E poi quello non è compatibile. Bene, è un dramma, questo, facilmente ovviabile con Xiaomi 10000, poiché compatibile con diversi Brand, fra cui, sì, rientrano Samsung Galaxy e IPhone.

Adesso non hai proprio più scuse per non prendere quella chiamata; mai più smartphone scarico!