Smartphone Xiaomi per una tecnologia sorprendente ed economica

Xiaomi: la storia di un brand di successo nel panorama tecnologico

Xiaomi è un’azienda che opera nel capo dell’elettronica. Essa nasce in Cina nel 2010 e si afferma come vera innovatrice nel settore di riferimento. La caratteristica forse più accattivante sta nell’ottimo rapporto qualità prezzo di ciascun prodotto Xiaomi. I prezzi degli smartphone Xiaomi sono super competitivi ma le prestazioni e le funzionalità di ciascun dispositivo sono davvero eccellenti e all’avanguardia. Quest’azienda nasce con l’obiettivo di realizzare e commercializzare dei prodotti innovativi che potessero fare la differenza rispetto a tutto ciò che comunemente si vedeva in commercio.

Tutto ebbe inizio quando il primo prodotto realizzato da Xiaomi attirò positivamente l’attenzione della stampa. I mass media apprezzarono il design di questo cellulare e le sue funzionalità altrettanto degne di nota. Per questo motivo il focus dei possibili acquirenti era portato sul fatto che si trattasse di un prodotto economico per il suo settore di riferimento, ma ugualmente in grado di promettere ottime performance. Il cellulare in questione era lo smartphone Xiaomi Mi1. Durante gli anni a venire, l’azienda è riuscita a vendere numerosi articoli, proponendo ai suoi clienti modelli man mano più moderni e all’avanguardia. Nel 2013 in particolare, lo Xiaomi Mi2 ha venduto oltre 300.000 pezzi.

I fondatori dell’azienda, Lei Jun e Bin Lin, avevano osservato come questi due smartphone fossero riusciti a piazzarsi sul mercato senza molte difficoltà. Per questo motivo, i due fondatori, compresero che avrebbero potuto aumentare la produttività dell’azienda. A tal proposito, pochi mesi dopo, nello stesso 2013, venne commercializzato un terzo prodotto Xiaomi: lo Xiaomi Mi3. Ma il vero e proprio salto di qualità fu promosso dalla messa in vendita del quarto dispositivo di serie che vantava di caratteristiche ancora più all’avanguardia. Non solo le funzionalità di questo dispositivo stupirono gli acquirenti, ma anche il suo design moderno ed elegante conquistò tutti.

Xiaomi: dagli inizia a oggi

Il successo di Xiaomi fu segnato, agli inizi della sua avventura, anche dalla realizzazione di una serie di prodotti correlati agli smartphone. In particolare, la creazione dell’orologio intelligente chiamato Smartband ebbe un notevole successo poiché spostò l’attenzione verso un altro tipo di tecnologia, intelligente, di piccole dimensioni e super facile da utilizzare.

Nel 2015, Xiaomi commercializzò anche i primi prodotti di fascia più alta, quali i suoi tablet: il Mi Note e il Mi Note pro. Entrambi i dispositivi vantavano di schermi full HD e numerose funzionalità super moderne. Negli anni seguenti, l’attività di Xiaomi divenne sempre più promettente. Nel 2016 l’azienda vantava di una lunga serie di dispositivi caratterizzati da un design unico. Mi Note 2, Mi5s, Mi5s Plus, Mi Max, Redmi Note 4, Redmi 4, Redmi 4A e Redmi 4 Pro, questi sono alcuni dei prodotti Xiaomi caratterizzati da un’estetica davvero sorprendente. La maggior parte di questi smartphone era prevalentemente costituita da schermo. L’assenza dei bordi del cellulare rendeva ogni smartphone ancora più elegante e moderno, conferendogli così un aspetto davvero incredibile.

Ma è nel 2018 che l’azienda fa un vero e proprio salto di qualità. Oltre alla produzione di una lunga serie di smartphone di ultima generazione, Xiaomi apre il suo primo MiStore in Italia e a Luglio dello stesso anno stringe accordi con Fastweb per una partnership. Lo stesso accade l’anno successivo, quando Xiaomi propone il primo smartphone 5G disponibile per Vodafone.

Cosa contraddistingue Xiaomi?

Ecco quindi presentato un quadro abbastanza ampio ma risolutivo attraverso il quale è possibile leggere le prime tappe di vita dell’azienda. I fondatori Lei Jun e Bin Lin ci tengono a sottolineare che i loro prodotti presentano delle caratteristiche speciali. Sicuramente l’ottimo prezzo è un grandissimo vantaggio per la casa produttrice, ma ovviamente anche le funzionalità e le performance promesse da ciascun dispositivo meritano attenzione.

La fama di questo brand è attribuita soprattutto al fatto che venissero creati terminali con hardware di ottima qualità e commercializzati sul mercato cinese ad un prezzo relativamente basso.

Xiaomi cerca di offrire massima soddisfazione ai suoi clienti proponendo dei prodotti le cui funzionalità nascessero dall’unione di una serie di caratteristiche combinate. Per fare ciò sviluppa un sistema operativo che prende il nome di MIUI. Si tratta di un sistema operativo che attinge informazioni da diverse versioni dei sistemi operativi Androind, modificandole e migliorandole. Il successo dell’azienda però è dovuto non solo alla progettazione di smartphone di ultima generazione, ma anche alla messa in commercio di strumenti e accessori Smart. Si tratta di prodotti per la casa, o accessori indossabili. Insomma, in base a tutto quanto detto Xiaomi si figura come uno dei migliori brand di tecnologia presente in commercio.

Ecco quindi che negli anni, partendo da un semplice cellulare, Xiaomi ha dato origine ad una lunga catena di vendita di prodotti di vario utilizzo, dagli smart watch alle TV di ultima generazione. Così, un semplice brand Cinese nato nel 2010 è riuscito ad acquisire un successo notevole in circa 10 anni.

Alcune informazioni sugli smartphone Xiaomi

Ora che è chiaro il successo ottenuto da questo marchio di tecnologia sulla base di competenza e qualità è possibile soffermarsi su alcune questioni tecniche. Prima di procedere con l’acquisto di un qualsiasi dispositivo cellulare è sempre bene informarsi riguardo alle sue capacità. Prima di tutto è importante considerare il fatto che il marchio Xiaomi produce due serie di prodotti, ciascuna delle quali presenta proprie specifiche. La prima famiglia di prodotti è il fiore all’occhiello dell’azienda; si tratta della serie Mi che produce gli smartphone di fascia più elevata. Per quanto concerne la seconda famiglia di prodotti ci riferiamo alla classificazione RedMi, oggi divenuto un marchio indipendente. Inoltre, altre due serie di produzione sono costituite da: Poco e Black Shark, anch’esse indipendenti e dedicate al mondo del gaming ma prodotte da Xiaomi.

Nonostante il successo ottenuto negli anni con la produzione di altrettanti prodotti, i cellulari Xiaomi sono i veri e propri protagonisti. Ma quali sono le specifiche tecniche che li rendono così speciali?

Caratteristiche tecniche degli smartphone Xiaomi:

  • Tecnologia Xiaomi: Sicuramente la tecnologia che sottende i prodotti Xiaomi è di ultimissima generazione e sempre al passo con i tempi. Il marchio fa riferimento a due tipologie di display: IPS LCD e i display Amoled. Nel primo caso ci si riferisce a modelli con matrice a cristalli liquidi di buona qualità ma prezzo contenuto; mentre nel secondo caso si parla di display dall’ottima risoluzione e capacità di prestazioni di gran lunga superiori.
  • Risoluzione: quando si parla di risoluzione si intende il numero di pixel presenti sui vari lati del display, rispettivamente lato più lungo e lato più corto. Generalmente i display Xiaomi contengono un numero di pixel pari a 1920×1080. In questi termini si parla di schermi full HD in grado di restituire massima risoluzione offrendo una resa eccellente dell’immagine e massima nitidezza delle immagini.
  • Supporto dual sim: Tutti gli smartphone Xiaomi sono dotati di un supporto a doppia entrata per le inserire le sim. Questo elemento permette di avere attive contemporaneamente due sim. Inoltre è possibile identificare due tipologie di supporto dual sim: il dual standby e il dual sim full active. Quest’ultimo tipo è abbastanza difficile da reperire in commercio ma consente di mantenere attive due sim contemporaneamente promettendo risultati davvero soddisfacenti e massime prestazioni.
  • Fotocamere: Al giorno d’oggi questo è un criterio da non sottovalutare prima dell’acquisto di uno smartphone. Gli acquirenti sono molto portati ad acquistare telefoni cellulari che siano in grado di scattare foto di alta qualità, e le fotocamere Xiaomi riescono ad offrire prestazioni di qualità eccellente. Alcuni modelli Xiaomi possono essere dotati di circa 5 fotocamere esterne, il che rappresenta un valore aggiunto notevole. Ancora, questi smartphone possono registrare video in diverse risoluzioni promettendo in ogni caso risultati più che soddisfacenti.

Sicurezza, sistema operativo e capacità di batteria

  • Sistemi di sblocco e sicurezza: Ecco un altro fattore da considerare. La capacità di sbloccare il proprio smartphone in modo sicuro è sicuramente necessaria. La maggior parte dei dispositivi Xiaomi può essere sbloccata grazie ad un sistema di riconoscimento d’impronta, ma per quanto riguarda gli ultimissimi modelli Xiaomi è possibile anche riferirsi ad un sistema di riconoscimento facciale. Per questi motivi i telefoni Xiaomi sono dotati di un sistema di massima sicurezza che aumenta ancora di più il loro valore d’uso.
  • Sistema operativo: Abbiamo già accennato al sistema operativo di cui si serve Xiaomi. Si tratta di un sistema nato da Android chiamato Miui, ma in base al modello è possibile vantare di specifiche differenti. Ad esempio i telefoni della famiglia Mi utilizzano il sistema operativo Miui, mentre i cellulari appartenenti al gruppo Mi Ax si servono di un sistema operativo Android puro non personalizzato da Xiaomi.
  • Capacità di batteria: Quando ci si appresta ad acquistare un nuovo cellulare è importante considerare anche la capacità di resistenza della batteria e la velocità di ricarica. Il punto a favore dei dispositivi Xiaomi sta nel fatto che essi dispongono di un supporto di ricarica rapido, capace di assorbire un quantitativo di energia superiore rispetto ad altri smartphone.

Sulla base delle informazioni fornite sembra abbastanza facile capire che il marchio Xiaomi promette ottime prestazioni ad un prezzo davvero invitante. Questo è il criterio che rende tutti i prodotti Xiaomi così attraenti.

Cosa aspetti? Corri ad acquistare il modello Xiaomi che fa al caso tuo!