Redmi Note 8 2021: recensione

 Redmi Note 8 2021.

Xiaomi ha affrontato una carenza di chip per produrre nuovi smartphone, che ha portato l’industria in un futuro incerto. La fascia bassa è stata colpita più duramente senza innovazioni eclatanti e i prezzi sono persino saliti per coloro che non possono permettersi di più!
L’emblema2 di questa nostalgia è il Redmi Note 8 2021 – un’altra riedizione di 2 anni fa nonostante non abbia altri fattori che contribuiscano al successo del suo predecessore.

clicca per l’acquisto

Design Redmi note 8 2021

 Redmi Note 8 2021

In mano, Redmi note 8 2021 si sente come un dispositivo premium a causa della sua finitura elegante e liscia che non ostruisce il palmo quando si tiene su di esso. È disponibile in tre colori: grigio minerale (che appare simile ad altri grigi scuri), bianco perla o verde foresta – ognuno che emana la propria sensazione estetica unica a seconda di ciò che si sta guardando! Tutte le versioni mantengono il classico nero ma con un po’ di lucentezza aggiunta grazie ancora a quei bordi leggermente più alti che rendono la manipolazione più facile anche durante le estati sudate; questo aiuta anche a evitare qualsiasi rischio di scivolare direttamente in acqua poiché non c’è la preoccupazione di bagnarsi attraverso il solo contatto a differenza di molti disegni di vetro tradizionali.

Ergonomia

 Redmi Note 8 2021

Il Redmi Note 8 è un telefono che ha tutte le caratteristiche necessarie per l’uso quotidiano, compresa la sua fotocamera frontale e la capsula auricolare. Oltre a queste due parti importanti c’è anche un sensore a infrarossi così come il microfono situato nelle regioni superiori mentre l’ingresso type-c fornisce capacità di ricarica nella metà inferiore. Oltre a tutto il resto, 3 pad costituiscono un’estremità in modo che gli utenti possano inserire le loro cuffie direttamente in questo dispositivo senza alcun problema!

La vibrazione riflette la fascia di prezzo in cui risiede questo smartphone. Non è troppo alta e non si sente a buon mercato come alcuni modelli di fascia bassa, ma ci sono ancora quelle fastidiose zanzare che ti danno fastidio mentre cerchi di usare il tuo telefono! È possibile mettere una toppa andando nelle impostazioni su iOS o Android Clerk se lo si desidera – selezionare “light touch” per una migliore sensazione quando si scrivono i messaggi.

Con il microfono e la qualità delle chiamate a livello di ricezione, così come con questo chip NFC retroilluminato.
Ho anche scoperto che c’è un sensore laser per il rilevamento dell’impronta digitale in qualsiasi situazione – funziona molto bene!

Funzionalità e prestazioni

 Redmi Note 8 2021

È un’esperienza piuttosto soddisfacente quando si apre un’app e inizia ad essere fluida in pochi istanti. Ho notato alcuni rallentamenti inizialmente, ma poi tutto era a posto dopo circa 1-2 secondi di scorrimento del mio feed su Facebook o facendo qualcos’altro rapidamente con il telefono immediatamente aperto.

La grafica a bordo dello smartphone è buona per questo prezzo e per la Ram. Con un Mali-G52 come GPU, c’è 4GB assegnato ad esso insieme a 64 GB di memoria interna che può essere espansa tramite slot per schede microSD che ha anche un po ‘di lag a volte, ma rimane giocabile nel complesso.

 Redmi Note 8 2021
Abbiamo testato le impostazioni di gioco di Alphalt 9 al massimo livello di dettaglio per non notare alcun rallentamento o problemi di framerate durante il gioco, pur avendo alcuni piccoli cali di frame di tanto in tanto dovuti principalmente perché si verificano meno spesso quando si gioca a giochi in cui è necessario reazioni rapide come i generi di tiro in stile arcade mobile.

La GPU dello smartphone è una potente Mali-G52, che fornirà la mediazione necessaria per una grafica elevata. Il telefono viene fornito con 4 GB di RAM e 64 GB di spazio di archiviazione a disposizione degli utenti che vogliono più spazio sui loro telefoni o tablet senza dover acquistare una scheda di memoria esterna!

Fotocamera

 Redmi Note 8 2021

Il dispositivo di visione notturna cattura video di alta qualità a risoluzioni fino a 1080p. Ci sono quattro fotocamere posteriori, una fotocamera principale con una risoluzione di 48 mp e un obiettivo grandangolare da 8 mp che fornisce un campo visivo di 120 gradi; c’è anche un tiratore frontale macro da 2 mp per i primi piani e uno zoom dotato di sensore di profondità che raggiunge livelli di zoom digitale 10x!
Abbiamo trovato che questi sensori funzionano meglio quando usato all’aperto sotto il cielo limpido o la luce delle stelle.

La fotocamera anteriore non è male, prende buoni scatti ma in modalità selfie ritocco esegue un contorno totalmente software. Il lato video dei modelli 2019 perde rispetto a questo perché non c’è 4k a 30 FPS e anche senza stabilizzazione elettronica che mi fa pensare a quanto siano più costosi di altri smartphone disponibili sul mercato oggi.”

Ti potrebbe interessare anche: Redmi Note 9s smartphone Xiaomi super performante