Redmi Note 10 S: recensione

Redmi Note 10 S. Il Redmi Note 10S è un degno erede dell’eredità del suo predecessore, ancora venduto e apprezzato da molti utenti per il loro valore. Questo telefono in questi giorni ci è piaciuto molto sotto molti punti di vista; certo non è esente da difetti ma passano sicuramente quando si legge di quanto possa diventare costoso questo dispositivo (prezzo di vendita). Scopriamolo insieme all’interno della nostra recensione!

Design e ergonomia Redmi Note 10 S

Beh, è difficile non notare che il Redmi Note 10 S è quasi identico in tutto e per tutto al suo fratello minore. Il corpo di questo telefono – che sia fatto di materiale plastico di buona fattura o meno – lascia spazio alle impronte digitali che possono essere difficili da pulire e anche quando si usa senza custodia offre una presa piacevole in qualsiasi situazione ci si trovi!

clicca per l’acquisto

Il dispositivo è solido e ben fatto in mano. Ha una finitura lucida che lascia spazio per le impronte digitali, ma può essere facilmente pulito con una salvietta occasionale o uno spruzzo dal tuo dito se tenuto su superfici chiare come tovaglioli di carta bianca, se sei preoccupato per lo sporco che si attacca più a lungo del necessario!
Il corpo di questo Redmi Note 10 S combina materiali plastici di ottima fattura.

Il Redmi Note 10S non è sicuramente uno smartphone piccolo. Misura 160 x 74 mm e pesa 178 grammi, che lo rende più leggero di altri dispositivi sul mercato pur avendo più caratteristiche da far invidia a quelli di fascia più alta! In cima c’è un display AMOLED da 6 pollici con frequenze di aggiornamento di 60Hz ma 1100 picchi nit che rendono i colori brillanti e contrasti sorprendenti in modo da poter vedere tutto chiaramente, non importa quanto lontano dal centro la vostra attenzione può sembrare quando si utilizza questo dispositivo.

A differenza della maggior parte degli altri smartphone con la stessa tecnologia, non c’è un lettore di impronte digitali sotto questo pannello. È stato posizionato sul bordo vicino a uno degli altoparlanti del canale uditivo in modo da poter utilizzare le cuffie e ottenere comunque una vera uscita sonora stereo attraverso di esse in ogni momento! C’è anche un jack da 3,5 mm per le opzioni di connettività cablata se dovesse arrivare qualcosa di meglio – ma non preoccupatevi perché qualsiasi cosa inferiore a 6GB non richiederà ancora un aggiornamento.

Funzionalità

L’ultima versione della MIUI del produttore cinese, ovvero la 12.5 basata su Android 11 e che rappresenta un pacchetto completo per tutti gli utenti che si dirigono verso questo dispositivo, è stata installata di default sul nostro telefono Redmi Note 10 S quando lo abbiamo acquistato! Questo sapore asiatico pieno di interfacce colorate vi farà divertire non importa quale tipo o compito a portata di mano, oltre ad essere completamente personalizzabile attraverso temi e widget che forniscono infinite situazioni di divertimento dove ogni persona può trovare il proprio stile all’interno di queste impostazioni.

L’ultima versione della MIUI del produttore cinese è installata su questo Redmi Note 10 S. Esegue Android 11 e fornisce un pacchetto completo per tutti gli utenti che si dirigono verso l’acquisto, tra cui una serie di interfacce che sono colorate o dal sapore asiatico a seconda del vostro gusto nelle opzioni di personalizzazione che vanno dalle impostazioni come l’uso fino alla personalizzazione tramite temi e widget.

Prestazioni

Il Redmi Note 10 S è uno dei dispositivi più funzionali in questa lista, ma gli mancano alcune caratteristiche e la velocità per far sentire le cose fluide. La mancanza di potenza di elaborazione può essere sentita quando si utilizzano applicazioni che richiedono calcoli intensi o rendering grafico come il gioco dove si può notare un calo qua e là durante il gioco a seconda di quanto esigente un app diventa effettivamente per la funzionalità di base del dispositivo – che include sia compiti legati al processore come simulazioni fisiche insieme a capacità di gestione della RAM necessarie per i giochi più recenti rilasciati di recente che richiedono frequenze di aggiornamento più elevate di quello che 60Hz fornisce.

Fotocamera Redmi Note 10 S

Il sensore principale del Redmi Note 10 S è di 48MP mentre il suo comparto fotografico comprende due sensori aggiuntivi per la profondità di campo e le macro. Questi non sono presenti in questo telefono, anche se offre comunque un obiettivo grandangolare da 8MP!

Le foto non sono all’altezza della fascia di prezzo a causa del sistema di elaborazione delle immagini di Mediatek. Il bilanciamento del bianco è spesso sbagliato e le luci sono bruciate anche in condizioni non particolarmente difficili di notte quando le prestazioni oscillano drammaticamente a seconda di dove si sta scattando – alcune situazioni produrranno ottimi scatti mentre altre possono dare un modello di rumore digitale inutilizzabile che mi ricorda il filmgrain senza alcun dettaglio di sorta!

Ti potrebbe interessare anche: Redmi Note 9: oggi, presentazione ufficiale